Istituto di Istruzione Superiore G. Giorgi
Viale Liguria, 19/21 - 20143 Milano (MI)
Tel: 0289400450 | Fax: 0289406707
E-mail: miis082004@istruzione.it | PEC: miis082004@pec.istruzione.it

Docenti
Studenti
Famiglie

Oggetto: Evento “La scuola della città”, aprile 2020.

Nell’ambito del progetto “La scuola della città”, coordinato da Massimo Recalcati – psicanalista, saggista e accademico, tra gli intellettuali più importanti del panorama nazionale – l’Istituto Giorgi ospiterà nel mese di aprile tre serate di approfondimento storico-culturale sul tema “Noi, individui spaesati. Da Trieste a Newark, in viaggio con tre grandi scrittori del Novecento” a cura di Federica Manzini, scrittrice e responsabile didattica della Scuola Holden di Torino.

Gli incontri si svolgeranno il 7, 21 e 28 aprile dalle 18,00 alle 20,00 nel salone bar dell’Istituto.

Di seguito l’abstract degli interventi di Federica Manzini:


“Cosa hanno in comune Umberto Saba, Italo Svevo, Philip Roth? Molto più di quel che crediamo. Il legame con i luoghi, Trieste e Newark, che giocano un ruolo decisivo per il carattere dei personaggi. Una certa tonalità dell’animo: il nevrotico attaccamento ai propri vizi coltivati con ossessiva dedizione, l’adesione vitalistica al mondo, il sospetto di essere sempre fuori luogo. Ma soprattutto ad accumunare questi scrittori è la loro capacità di raccontare un tratto esistenziale che caratterizza la contemporaneità: il nostro individualistico spaesamento. Il sentirsi sempre radicalmente altro rispetto a qualsiasi comunità – l’ebreo americano, il triestino italiano – e il saper fare dell’immaginazione uno strumento di costruzione della propria identità. L’americanissimo Roth conosceva le opere Saba e Svevo? E se le avesse conosciute così bene da averle usate come ispirazione?”

Nel progetto “La scuola delle città” sono coinvolti sei istituti milanesi (i Licei Manzoni, Carducci, Einstein e Marconi, e i Tecnici Calvino e Giorgi) nel quadro di una riproposizione della centralità della scuola come cuore del territorio e comunità formativa ed educante in senso ampio. Per questo gli incontri sono gratuiti e aperti a studenti, famiglie e cittadini, previa iscrizione. Per contatti, informazioni e iscrizioni si può scrivere a scuoladellacitta@jonasonlus.it o telefonare allo 0255230804.

La Dirigente ringrazia organizzatori e promotori di questa importante iniziativa e auspica la più larga partecipazione agli incontri, anche facendo leva sulla disseminazione della notizia da parte di docenti, studenti, famiglie, operatori della scuola.

In allegato la locandina dell’evento e la presentazione del progetto complessivo.

La Dirigente scolastica
Angela Izzuti