Istituto di Istruzione Superiore G. Giorgi
Viale Liguria, 19/21 - 20143 Milano (MI)
Tel: 0289400450 | Fax: 0289406707
E-mail: miis082004@istruzione.it | PEC: miis082004@pec.istruzione.it

AI DOCENTI

 

OGGETTO: Bonus premialità

VISTO  l’art. 1, comma 127, della legge 107/2015 che assegna il compito di individuare i criteri al comitato di valutazione dell’Istituto, come modificato dal successivo comma 129;

 VISTO  l’art. 1, comma 129, della legge 107/2015 che assegna al Comitato di Valutazione i           criteri per la valorizzazione dei docenti sulla base:

  1. a) della qualità dell’insegnamento e del contributo al miglioramento dell’istituzione scolastica, nonché del successo formativo e scolastico degli studenti;
  2. b) dei risultati ottenuti dal docente o dal gruppo di docenti in relazione al potenziamento delle competenze degli alunni e dell’innovazione didattica e metodologica, nonché della collaborazione alla ricerca didattica, alla documentazione e alla diffusione di buone pratiche didattiche;
  3. c) delle responsabilità assunte nel coordinamento organizzativo e didattico e nella formazione del personale;

CONSIDERATA la Nota MIUR 1804 del 19 aprile 2016, nella quale si legge che “… al Comitato        di  Valutazione … viene riservata la competenza di fissare e criteri per la valorizzazione della professionalità docente. Sarà il Dirigente Scolastico ad individuare i destinatari del bonus, sulla base dei criteri espressi dal Comitato, nonché sulla base di una ragione motivata”;

CONSIDERATO l’art. 17, lettera e-bis, del D.lgs. 165/2001 che prevede espressamente: “I             Dirigenti, nell’ambito di quanto stabilito dall’articolo 4, esercitano, fra gli altri, i seguenti         compiti e poteri:…. e-bis) effettuano la valutazione del personale assegnato ai propri uffici,     nel rispetto del principio del merito, ai fini della progressione economica e tra le aree,        nonché della corresponsione di indennità e premi incentivanti.”;

ACQUISITI i criteri approvati all’ unanimità nella riunione del Comitato di Valutazione del 18  aprile 2016

INVITA

 i docenti a compilare la tabella allegata, apponendo nella colonna ‘Segnalazione docente’ una X in corrispondenza dei descrittori relativi alle abilità/competenze che intendono certificare.

Il Comitato di Valutazione ha posto come condizione per poter avere accesso al bonus

  • la presenza in servizio per almeno il 75% dei giorni di lezione dell’A.S. 2015/2016 (percentuale che sarà calcolata in proporzione per i docenti part-time);

Si specifica che:

  • condizioni di esclusione dal bonus sono:
  • l’esistenza di contratto a tempo determinato
  • la presenza di azioni disciplinari con sanzioni erogate nel corso dell’a.s. di riferimento
  • le dichiarazioni mendaci rappresentano falso in atto pubblico;
  • le dichiarazioni del docente non escludono, bensì indirizzano il controllo del DS;
  • le dichiarazioni devono essere supportate da atti probatori il cui reperimento potrà essere richiesto al singolo docente.

Le informazioni trasmesse sono da intendere solo per la persona e/o ente a cui sono indirizzate e possono contenere documenti confidenziali e/o materiale riservato. Qualsiasi modifica, inoltro, diffusione o altro utilizzo relativo alle informazioni trasmesse, da parte di persone e/o enti diversi dai destinatari indicati, è proibito ai sensi del D.Lgs. 196/03. Pag. 2/5 segnalare.

I docenti che desiderano concorrere al bonus devono presentare la tabella, debitamente compilata, in Presidenza entro e non oltre il 25 giugno 2016.

Dirigente Scolastico

Angela Izzuti

Milano, 13 giugno 2016

schedaaccessobonus

criteri approvati bonus